banner

Notizia

Mar 31, 2023

Cos'è una balaustra?

Anche se potresti non sapere esattamente cos'è una balaustra, probabilmente ne incontri una più spesso di quanto ti aspetteresti. Trovato lungo molte scale e terrazze, una balaustra è una fila di piccole colonne sormontate da una ringhiera. Il termine deriva dai pali costitutivi della forma, chiamati balaustre, un nome coniato nell'Italia del XVII secolo per la somiglianza dell'oggetto bulboso con i fiori di melograno in fiore (balaustra in italiano).

"Le funzioni della balaustra sono molteplici, dal ridurre la possibilità che una persona cada dalle scale alla delimitare un'area per motivi di privacy, come la balaustra dorata che separa il letto nella camera del re a Versailles dal resto della stanza ", afferma Mitchell Owens, redattore di arti decorative e antiquariato di Architectural Digest.

I primi esempi di balaustre provengono da antichi bassorilievi, o murali scultorei, risalenti a un periodo compreso tra il XIII e il VII secolo aC Nelle raffigurazioni dei palazzi assiri, si possono vedere balaustre lungo le finestre. È interessante notare che non compaiono durante l'epoca greca e romana, architettonicamente innovativa (almeno non ci sono rovine che ne dimostrino l'esistenza), ma riemergono alla fine del XV secolo, quando venivano usati nei palazzi italiani.

Un notevole esempio dell'elemento architettonico un tempo abbelliva il Castello di Vélez Blanco, una struttura spagnola del XVI secolo progettata in stile rinascimentale italiano. L'intricata balaustra in marmo fiancheggiava una passerella del secondo piano che si affacciava su un cortile. La decorazione attorno alla terrazza fu smontata nel 1904 e infine venduta al banchiere George Blumenthal, che la installò nella sua residenza di Manhattan. Da allora il patio è stato ricostruito nel Metropolitan Museum of Art di New York.

Le balaustre continuano ad essere utilizzate oggi in un'ampia varietà di forme e materiali, dai semplici pali di legno agli elaborati mandrini in ferro battuto, sia per scopi decorativi che pratici.

CONDIVIDERE